Apertura Via Alpinistica Attilio Gheza

L’unione e l’amicizia in comune nei confronti del caro Attilio Gheza, deceduto in montagna, hanno portato un gruppo di amici delle scuole di alpinismo e scialpinismo dei C.A.I. di Cedegolo e Borno a mettere in sicurezza una via alpinistica che attraversa interamente il coronamento dell’altopiano di Borno, sul filo di cresta.

La via, che era già percorsa da molti anni dagli autoctoni – seppur raramente a causa delle difficoltà alpinistiche oggettive – ha portato il gruppo di amici ad unire le proprie forze con lo spirito del “puro volontariato”, come la montagna insegna, e a tracciarne i profili con le tecniche di sicurezza proprie dei nostri giorni, facendone scaturire una via alpinistica di notevole lunghezza (l’intero coronamento con un buon allenamento può essere percorso in 12-14 ore), difficoltà alpinistiche fino al IV grado UIAA, alcune calate in corda doppia e una notevole esposizione sui versanti bornesi e scalvini.

A questo link potete trovare la relazione tecnica della nuova via.

2058 visualizzazioni totali 1 visualizzazioni oggi

I commenti sono chiusi.